fbpx

"Una meraviglia. Sono affascinato. Il bello della musica classica è goderla nel suo colore, in un teatro come questo che le dà la sua magia. Il Teatro Antonio Belloni è davvero uno dei più bei teatri al mondo."

Leo Nucci

AVVISO IMPORTANTE

Carissimi Amici del Teatro Antonio Belloni,
 
ci indirizziamo a voi per comunicarvi che, in seguito all'emergenza sanitaria, l'attività si spettacolo del Teatro Antonio Belloni resterà sospesa sino alla ripresa autunnale.
 
La Direzione Generale e La Direzione Artistica e Musicale, in pieno accordo con gli Artisti, nell'intento di salvaguardare la salute del pubblico e delle persone che lavorano in teatro hanno preso la decisione di riprendere gli spettacoli a partire dalla fine del mese di settembre.
 
Gli abbonati potranno utilizzare i loro biglietti per gli spettacoli di settembre, ottobre, novembre e dicembre.
 
Appena avremo fissato le date sarà nostra immediata premura comunicarvele.
 
Il nostro sito teatrobelloni.it sarà costantemente aggiornato.
 
Per qualsiasi informazione restiamo disponibili, sette giorni su sette al numero telefonico, 349 4359917.
 
La Piccola Accademia TAB, continuerà le lezioni on-line dove possibile, ma rimarrà chiusa in sede fino a nuova comunicazione. 
I nostri più cordiali saluti
 
Giovanni Belloni
Direttore Generale
 
Andrea Scarduelli
Direttore Artistico e Musicale

 

Eventi in programmazione

•   Lirica  •

RINVIATO IN DATA DA DEFINIRSI

03 rossini3

Solo un personaggio straordinario come Rossini poteva nascere il 29 febbraio! Il 2020 è anno bisestile e il Teatro Antonio Belloni non  si era lasciato sfuggire l’occasione per festeggiare proprio in quella data il compleanno di uno dei più incredibili compositori della storia. Poi per le note ragioni è stato deciso di posporre gli spettacoli alla fine del mese di marzo. Andrea Scarduelli ha riunito un cast di veri specialisti guidati dal Maestro Stefano Giannini per portare in scena uno spettacolo divertentissimo, dedicato alle pagine di Rossini con un omaggio a Gluck, il padre dell’opera classica e a Mozart sommo compositore che aprì la strada a Rossini. Novità assoluta per il Teatro Belloni sarà il debutto di un controtenore, Masato Nitta, raffinatissimo interprete di ‘Che farò senza Euridice’ da Orfeo ed Euridice di Gluck, di ‘Venga pur, minacci e frema’ da Mitridate re di Ponto di Mozart infine di ‘Di tanti palpiti’ dal Tancredi di Rossini. La soprano di coloratura Ekaterina Shelehova e il basso buffo Roberto Gentili, al suo debutto al Teatro Belloni interpreteranno arie e duetti dalle opere di Rossini ‘L’occasione fa il ladro’, ‘Il signor Bruschino’, ‘L’Italiana in Algeri’, ‘Aureliano in Palmira’, Il barbiere di Siviglia’, ‘La Cenerentola’, Il viaggio a Reims’.
Lo spettacolo sarà impreziosito dalla presenza del pianista Davide Ranaldi che interpreterà brani tratti dalle Soirées Musicales di Rossini trascritte da Franz Liszt.
All’intervallo il consueto rinfresco con gli artisti.

•   Pianoforte  •

RINVIATO IN DATA DA DEFINIRSI

03 piano9

Torna al Teatro Antonio Belloni il sabato sera dedicato al pianoforte. Il concertista Davide Ranaldi inizierà lo spettacolo con un omaggio a Rossini. 'La regata veneziana' e 'La danza' trascritte da Franz Liszt. Il programma sarà poi dedicato alle' Variazioni su un tema di Paganini' di Brahms, alla Sonata n. 7 di Prokof'ev e alla 'Rapsodia Spagnola' di Franz Liszt. Lo spettacolo sarà narrato da Andrea Scarduelli che vi introdurrà all'ascolto dei brani, dalla gioia della musica di Rossini alle Variazioni di Brahms da un Capriccio di Paganini, a una delle Sonate di Guerra di Prokof'ev composta durante la seconda guerra mondiale proprio nei terribili giorni di Stalingrado per concludere con la virtuosistica pagina della Rapsodia Spagnola di Franz Liszt. Prima dello spettacolo sarà offerto un drink di benvenuto.

•   Lirica  •

RINVIATO IN DATA DA DEFINIRSI

03 puc9

Giacomo Puccini, il compositore d'opera forse più amato al mondo e sicuramente il più rappresentato. Il Teatro Antonio Belloni ha organizzato una serata speciale interamente a lui dedicata, ideata e narrata da Andrea Scarduelli, concertata ed eseguita al pianoforte dal Maestro Stefano Giannini, alla guida delle voci di Go Eun Lee, soprano lirico d'agilità, Kalim Kim, soprano lirico e di Sehoon Moon, tenore lirico.
Le pagina scelte saranno tratte da 'Le Villi', 'Manon Lescaut', 'La bohème', 'Madama Butterfly', 'La fanciulla del West', 'Suor Angelica', 'Gianni Schicchi' e 'Turandot'. All'intervallo il tradizionale rinfresco con gli artisti.

•   Spettacoli  •

RINVIATO IN DATA DA DEFINIRSI

03 marcolini

Un evento che segna il ritorno di Andrea e Fiorenzo con una nuova collaborazione artistica inedita. Una produzione da non perdere per tutti coloro che da sempre li seguono apprezzandoli ma anche per chi vuole conoscerli e ascoltarli. Tracce Nuove è un recital originale significativo e divertente. Andrea Marcolini autore dei testi e interprete delle canzoni, e Fiorenzo Orsenigo compositore e arrangiatore dei brani, con la sua inconfondibile chitarra, danno vita ad un insieme di pensieri e canzoni inedite che rendono questo spettacolo davvero unico e particolare.

•   Lirica  •

RINVIATO IN DATA DA DEFINIRSI

03 tenori

Il magnifico tris di tenori del Teatro Antonio Belloni sarà in scena con uno spettacolo esclusivo ideato e narrato da Andrea Scarduelli e sapientemente concertato dal Maestro Stefano Giannini.
Le voci di Sehoon Moon tenore raffinatissimo, scelto da Placido Domingo per una serie di tournées e ospite dei più importanti Festival Internazionali, del sorprendente Hun Kim, artista che ha già incantato il nostro teatro e del tenore Zizhao Guo, artista conosciutissimo in Italia per aver partecipato a numerosi importanti allestimenti teatrali e al suo debutto al Teatro Belloni ci accompagneranno in due pomeriggi di eccezione, con le arie più belle e famose composte per il registro di tenore.
Una vera festa della lirica con un programma speciale. Ascolteremo arie da 'Una cosa rara', 'Don Giovanni', 'L'elisir d'amore', 'Lucia di Lammermoor', 'Maria di Rohan', 'Rigoletto', 'Faust', 'Carmen', 'Werther' e 'La bohème'.
All'intervallo il tradizionale rinfresco con gli artisti.

Biglietteria

AVVISO:
Le attività della biglietteria sono al momento sospese.
Per qualsiasi informazione è possibile telefonare al numero 0362.561420 e lasciare un messaggio in segreteria per essere richiamati.
Per scriverci un messaggio utilizzate la pagina contatti.
Per prenotazioni è anche possibile utilizzare la biglietteria elettronica.

Newsletter

Iscriviti per ricevere gli aggiornamenti delle attività e degli eventi del Teatro Antonio Belloni
 

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Leo Nucci al Teatro Belloni

In occasione del Festival Verdi al Teatro Belloni abbiamo avuto il piacere di avere, quale graditissimo ospite, il baritono Leo Nucci.
Il Maestro e la moglie Adriana sono rimasti letteralmente rapiti dalla bellezza del Teatro e dall'originalità dello spettacolo proposto.
Leo Nucci ha così deciso di salutare il pubblico dal palcoscenico all'inizio della seconda parte dicendo che il Teatro Belloni è uno dei più belli al mondo e che il format dello 'Spettacolo narrato', esclusiva del Teatro Belloni, gli stava piacendo immensamente, così tanto da fargli venire la voglia di cantare e debuttare così al Teatro Belloni.
L'immensa bravura e professionalità della pianista Inseon Lee che stava accompagnando le voci verdiane dello spettacolo, Go Eun Lee, Sofia Nagast, Riccardo Della Sciucca e Ettore Kwanghyun Kim ha fatto sì che, senza alcuna prova e improvvisando l'accompagnamento, Leo Nucci abbia potuto cantare la famosa aria di Rigoletto 'Cortigiani, vil razza dannata'.
Il pubblico è stato così felice da alzarsi in piedi per una vera ovazione e un torrente di applausi riservato a Leo Nucci e Inseon Lee.
Una delle tante magie che il Teatro Antonio Belloni riserva al suo pubblico.

logo pic nero


Teatro Antonio Belloni associazione culturale
via Colombo 38  ·  Barlassina MB

© 2010-2020 VideoGio

Contatore visite

Oggi148
Ieri95
Totale217472